Omogeneizzato alla mela

dai quattro mesi


 

   La mela e la pera sono di solito i primi frutti che si presentano a un bambino perché il sapore non è troppo strano e difficilmente provocano reazioni allergiche. La frutta in genere ha comunque un sapore più particolare rispetto alle verdure quindi non stupitevi se il vostro bimbo le prime volte sembra non gradire!

   Potete servire la mela cruda utilizzando un grattugiamele o inserendo uno spicchio in un contenitore a rete come il Nibbler della Nuby (per favore segnalatemi se ci sono altre marche disponibili in Italia). Questi contenitori permettono al bambino di ciucciare la frutta o la verdura senza rischio di soffocamento. All’inizio io e mio marito non eravamo molto convinti (l’abbiamo ricevuto in regalo), ma ci siamo ricreduti usandolo. La quantità di frutta che passa dal Nibbler però non è molta, quindi diciamo che è adattissimo per abituare il bimbo al sapore della frutta, o come lecca-lecca, ma non costituisce un vero e proprio pasto.
   
   La mela si può servire anche cotta: bastano pochi minuti in pentola, al microonde o al vapore. Non aggiungete zucchero: la frutta ne contiene a sufficienza, e non dimenticate che è stimolante e provoca carie! E non aggiungete nemmeno il miele: non si può dare il miele ai bambini sotto i tre anni! Per sminuzzarla basta un mixer, ma va bene anche uno schiacciapatate o un passaverdure. Niente acqua, non serve.
   Se volete conservare la pappa, raffreddatela in frigo e servitela in giornata. Lo stesso vale per il congelamento: prima raffreddate nel frigo e poi congelate. Mai scongelare all’aria: per scaldare o scongelare la pappa usare il programma per scongelamento del vostro microonde.

Il pasto di sola frutta di solito si completa con una poppata o un biberon.

Ricordatevi di non dare zuccheri al piccolo più di due volte al giorno!

Labels: ,