Conchiglioni al surimi - Shells with surimi


[English recipe below].

Ogni volta che mi connetto su blogspot rischio di non combinare niente. Già ho due o tre progetti fermi da un po’, la casa da finire di risistemare dopo il ritorno, la biancheria del weekend da piegare, e in più mi sono toccate due o tre noiosissime telefonate burocratiche… Il tempo è grigio, e i miei buoni intenti per un rientro come si deve stanno affogando nella pioggia.
L’ispirazione stalla, mi connetto e trovo tutti gli aggiornamenti dei blog che seguo… mammamia quanti! E quante belle idee, non ho mai abbastanza tempo. Succede anche a voi? L’unica è chiudere tutte le pagine il più velocemente possibile e mettersi al lavoro. Devo mantenere il controllo.
  
La prima volta che ho mangiato la pasta col surimi è stato a casa di una compagna di università, la cui mamma cucinava davvero benissimo. Non mi sono fatta dare la ricetta, era abbastanza facile da poterla copiare a mano libera… Adoro questo tipo di pasta, perché posso farla quando non ho praticamente niente nel frigo (ho sempre del surimi e del prezzemolo congelato), è veloce e buonissima. Ecco cosa vi occorre:

500gr di pasta (consiglio conchiglie, gnoccheti, o linguine)
12 bastoncini di surimi ogni 500gr di pasta (per un condimento abbondante)
olio extravergine d’oliva
una punta di peperoncino secco
prezzemolo tritato (meglio se fresco)
uno spicchio d'aglio

Rosolate in abbondante olio (il surimi ne assorbe molto) la puntina di peperoncino e l’aglio. Quando l’aglio è dorato da entrambi i lati aggiungete il surimi tagliato finemente a fettine. Lasciate soffriggere, spolverate con abbondante prezzemolo e saltateci per un minuto o due la pasta cotta al dente (ricordatevi di calcolare questi minuti e di scolarla prima che raggiunga la cottura ottimale).

A questa salsa mi piace abbinare le conchiglie, piccole o grandi, perché richiamano il mare e perché il condimento vi resta piacevolmente incastrato dentro. Nella ricetta originale sappiate però che li ho mangiati con gli gnocchetti freschi: non è il mio abbinamento preferito, ma magari a voi piace. Questa ricetta partecipa a:


Shells with surimi

If you are getting to know me, you know that I don't like complicate dishes. So once again I have here for you a tasty, quick, and easy Italian 'primo'. You will need:

500gr of pasta (I recommend conchiglie, like in the picture, small fresh gnocchis, or linguine)
12 pieces of surimi
extra virgin olive oil
a bit of dry chili pepper 
chopped persil (fresh is better)
a clove of garlic

Fry in a pan a clove of garlic (on both sides) and a bit of dry chili pepper, in abundant olive oil. When the garlic changes colour add the surimi, cut in thin slices. Cook longer, then sprinkle the fresh persil and add the pasta. The pasta should be almost done: since you're going to fry it for a couple of minutes together with the sauce, please remember to drain it a little bit earlier than the time is finished. Serve warm.


Labels: ,