Un progetto più che decennale, qualche ringraziamento e qualche premio



   Credevo che anche ai blogger prendesse il “crampo dello scrivano”, momenti di crisi in cui non si sa di che accidenti parlare e si cercano disperatamente idee per un post. Invece son lieta di vedere che dopo un anno ho sempre voglia, che ho tante idee e che sono ben lontana dall’aver esaurito le ricette… chissà, forse ci vuole più tempo, e il “crampo” prende ogni sette anni come le crisi matrimoniali… oppure davvero il blog è uno stimolo, soprattutto a completare i progetti iniziati e mai finiti, come questa coperta.
   Perché quella che vedete in foto è un’anteprima di un progetto in corso, per quel che mi riguarda, da quindici anni! Ho cominciato al liceo a mettere da parte quadrettini fatti con gli avanzi di lana (state contando quanti anni ho? Non importa ve lo dico io… quasi trenta!), e ho ripreso il progetto a periodi senza mai completarlo. La fortuna mi è venuta in qualche modo incontro perché, se i quadratini ancora non bastano per una coperta da grandi, sono però perfetti per una coperta per bambini… quando ho saputo che aspettavo una bambina ho chiesto ai miei genitori di portarmi tutti i pezzi quassù in Germania, ed ora eccomi qui! Tutti i quadratini sono finalmente insieme, attaccati alla bell’e meglio perché sono tutti diversi: a volte avevo la mano più molle, a volte le maglie sono troppo strette. Spero che il primo lavaggio faccia miracoli, o almeno così mi ha promesso mamma, e io so che lei riesce sempre a sistemare tutto.
   Che bello vederla così, tutta colorata. E ho capito che avrei potuto farla tranquillamente già per il piccolo che la adora, e già se la coccola anche se ancora non è finita. Aspetto altra lana blu dall’Italia per incorniciare il tutto, e poi vi posto il risultato finale, promesso!


   E ora devo assolutamente prendere due minuti per ringraziare Topogina (dopo più di due mesi) e La gioia di esseremamma per due premi che ho ricevuto. Io primo è il Blog Dorado, che però non so bene per che meriti venga attribuito e se devo ridistribuirlo… chiederò illuminazioni, di certo fa sempre piacere ricevere un premio:


   Il secondo premio è il Liebster Blog, da ridistribuire a cinque blog con meno di 200 followers, o comunque nato da poco:


   Mi sembra una bella iniziativa per suggerire nuove letture, e ringrazio di cuore La gioia di essere mamma per avermi scelto! Io ho selezionato solo blog con meno di 55 followers (più o meno dove sono io al momento!) e spero nel mio piccolo di aiutarli a crescere… purtroppo i blog dovevano essere solo cinque, ma ne avrei da premiare, soprattutto ora che ne ho conosciuti così tanti grazie alla raccolta per il riciclo creativo. È dunque con piacere che vi invito a visitare:

Riciclattoli: di cui trovo geniale anche solo il titolo… qui potete trovare tante idee per creare giocattoli con quel che normalmente buttereste via… inutile dire che lo trovo interessantissimo!

Penso+invento+creo: blog simpatico ed eclettico, potete trovarci davvero un sacco di idee di ogni tipo per creazioni fai da te.

Mille idee per una festa: compleanno in arrivo? Handmade Creativy ha creato questo blog per raccogliere idee dalla rete, che potete selezionare per colore, tema… decisamente molto utile.

Spizzichi e bottoni: spero che questo premio spinga Giulia a postare un po’ più spesso. Il blog nasce con l’idea di raccogliere foto e informazioni sui mercatini in giro per il mondo… suggestivo, no?

Mamma dilettante: riflessioni di una mamma dilettante (ma lo siamo un po’ tutte, no?) sul mondo-mamma. Un bel modo per prendersi cinque minuti per pensare a quel che viviamo con i nostri bambini.

Labels: , , , ,