Come “sporcare” il fimo – “Dirting up” the polymer clay



Mi perdonerete se prendo un attimo di pausa (dai, è il mio compleanno!) dalle attività per bambini. Il problema è che ne faccio talmente tante che non so più cosa postare prima. Da aprile a giugno mi sono ripromessa di parlare di un unico argomento, ma per ora mi perdonerete se all’arte per bambini intervallo l’arte di mamma…

 I use polymer clay (Fimo more precisely) to create charms out of my drawings...



In vista del mio compleanno ho girato tanto per Etsy, alla ricerca di qualcosa da regalarmi, ma non trovavo mai la cosa giusta. Mi sarebbe piaciuto qualcosa di personale con le iniziali dei bambini, ma le iniziali a vista mi sembravano un po’ volgari (così come trovo un po’ volgari la maggior parte dei loghi…), e poi mi sentivo attratta dagli uccellini, ma non sapevo decidere quale. Poi ho pensato che potevo anche farmelo da sola, quello che volevo… E così finalmente ho ripreso in mano il fimo, che non toccavo più dalle bomboniere della primavera scorsa!

I used only one colour (pale pink), and then coked my creations. Then I covered the charm with acrylic paint. When the paint was dry I scrapped and wash it away with water and with my hands. The colour remained in the signs I made with a pencil, and with my fingers.
I like this method a lot, it makes my charms a little ‘rustic’ so to say. I’m ready to try again and see what happens, keep in touch! 


Ho preso un panetto rosa chiarissimo e ho provato a dar corpo ai miei schizzi: l’uccellino a mezzaluna (che a mezzaluna non è venuto, ma quello è il bello), il gatto accucciato con la coda intorno, il gufo appuntito (che non è venuto a punta)… e poi ho provato una tecnica, semplicissima: ho cotto i miei ciondoli e poi li ho dipinti con le tempere. Una volta asciutta, ho tolto la tempera sotto l’acqua strusciando con le mani, più o meno forte a seconda di quanto colore volevo che se ne andasse. Il colore è rimasto intrappolato nei segni che avevo fatto usando la matita e su quelli lasciati dalle mie dita. Mi piace molto questo gioco di ombre e trovo che dia un aspetto un po’ rustico alle mie creazioni.


Gli uccellini sono per me. Sul retro ho scritto i nomi dei miei bambini con un pennarellino indelebile, e uno lo userò come ciondolo, l’altro probabilmente come portachiavi (poi magari vi faccio vedere il risultato finale). Il gatto addormentato è per la mia migliore amica. Chissà perché, mi è venuto spontaneo preparare un regalo anche per lei! Dopotutto a me i regali piace più farli che riceverli e poi, davvero, è bello avere un pensiero speciale per una persona speciale…


…come sempre, vi invito a farmi sapere se provate anche voi, perché mi piace scambiare le idee, avere nuovi stimoli. E poi una domanda: ma vi trovate bene con questo postare un po’ random, o c’è qualche argomento tra quelli che tratto che vi interessa di più? Vorreste Grazie in anticipo per il feedback!


Con questo post partecipo al Linky Party di Creamamma
e al Linky Party de Le Creazioni di Annucola 

Labels: , , ,