Un anno fa… l’autunno (33/52) - An year ago... fall


Quand’ero piccola la mia stagione preferita era, come per ogni altro bambino, l’estate. Niente sabbia; io sono sempre stata un pesce di scoglio. Passavo le ore nelle ‘pozze’ a cercare tesori: una bavosa, un favollo, alghe morbide in cui strusciare i piedi e far uscire le bollicine, patate di mare da servire alla mamma su qualche pietra piatta. Il bagno con la maschera a guardare il fondale, facendo il morto a pancia in giù mentre gli altri facevano i tuffi, e ogni tanto trovavo davvero qualcosa di speciale: uno scheletro di riccio, o un’orecchia di mare.
Crescendo, ho cominciato a preferire la primavera, finché non sono venuta vivere in Germania. Diverso il clima, diversi gli alberi, sono rimasta incantata dai colori e i profumi dall’autunno del nord, tanto che mi sono sorpresa ad aspettare con trepidazione il suo ritorno. Un autunno ricco, che mi fa tornare una bambina in cerca di tesori: bacche colorate, foglie croccanti, muschi, castagne, ghiande, lumache e, ora ne sono sicura, fate.
Questi sono scatti dell’anno scorso. Ma questa mattina quando mi sono svegliata stava appena sorgendo il sole: segno che finalmente sta tornando…

I love fall here in the north. And while I’m waiting for him… it, to come back, these are some pictures taken last year…











Labels: , , , ,