Le lasagne con ricotta e verdure di Clara – Lasagne with ricotta and vegetables




[English version below]

Per il Ruba la Ricetta! non potevo che partire dalla mia 'collega'. Sul suo blog, Diario di una Creamamma, c’è veramente l’imbarazzo della scelta, ma io dovevo proprio partire da qui, perché questa ricetta l’adoro. Clara ha postato la ricetta a Natale, ma io la considero un po’ la mia versione ‘estiva’ delle lasagne, proprio perché più leggera di quella classica. Dopo averla provata l’ho rifatta subito altre due volte nello stesso mese: ha conquistato me, i bambini, gli ospiti, e persino quel carnivoro di mio marito.


Per la ricetta completa vi rimando al blog di Clara, che come cuoca dà indicazioni molto più precise di me, e che è anche riuscita a fare una bella foto di taglio così vi rendete conto… volevo solo dirvi che, essendo il pane casarau non proprio facile da trovare in Germania, io l’ho sostituito senza problemi con la pasta classica per lasagne (e di conseguenza ho eliminato dalla lista degli ingredienti il brodo). Faccio parte di quella categoria di ostinate che continuano a precuocere le lasagne in acqua calda salata prima di utilizzarle, ma sono sicura che questi condimenti abbinati rendano bene in qualunque ‘condizione’. Chissà: magari qualcuno ha voglia di rubare la ricetta a sua volta? Io intanto inserisco in raccolta e mi scuso se per ora mi fermo qui; non preoccupatevi, ho già testato altre ricette dai vostri blog e non mancherò di parlarne più avanti!


I truly love this recipe I found on Clara’s blog, Diario di una Creamamma. Since there is no English translation on the original post, I’ll write it here for you. Just one thing before starting: Clara uses instead of the pasta a particular kind of 'bread' typical from Sardinia. Since I live abroad and it is really difficult for me to find it, I simply replaced the bread with the traditional pasta for lasagne.

Ingredients:

pasta for lasagne
2 leeks
2 garlic gloves
2 zucchinis
2 carrots
500gr of small tomatoes
250gr of sheep ricotta
80gr circa of grated pecorino romano (it’s a cheese similar to parmigiano, but with a stronger taste)
100ml of milk
fresh basil
extra virgin olive oil
salt

For pictures of the preparation of the dish, please visit Diario di una Creamamma.

Slice the leek and fry it in a pan with oil. Cut in small cubes carrots and zucchinis, then add them to the pan. Add a bit of salt and cook for a couple of minutes, so that the vegetables are ready, but not too soft.

Put aside the vegetables and, in the same pan, fry in oil two (clean) gloves of garlic. Add the little tomatoes, cut in cubes, add salt, and when they’re almost done season with abundant fresh basil.

I prefer to pre-cook the lasagne for circa 8 minutes in boiling water with salt – but this a personal preference (to do that you will need some really good ones, for instance the De Checco ones).

Mix the ricotta with some hot milk and grated cheese.

Prepare your casserole, put two spoons of the tomato sauce you made at the bottom, so that the pasta doesn’t glue. Cover the bottom with pasta, season with the tomato sauce, the vegetable sauce, and the ricotta sauce, cover with pasta. Repeat one or two more times, and on the last layer put just the tomatoes and the ricotta. I like to put a little more pecorino on top.

Cook in pre-heated oven at 200° for circa 40 minutes.


----------------------
Con questo post partecipo al Linky Party #69 di Alex, e ovviamente a:

Ruba la Ricetta

Labels: , ,