Case delle bambole fai da te... e molto di più, i vostri progetti di riciclo creativo per bambini – DIY dollhouse and more





Questa settimana del Riciclo Creativo per Bambini sarà senza ospiti; spero di avere comunque occasione di ospitare Cristina di Ork’idea Atelier e Rachele di Arteteca più avanti; loro sanno bene che le aspetto a braccia aperte.

La cosa più buffa è che senza farlo apposta questa settimana ho finito per mettermi in coppia e far scambio di progetti io… avete seguito le nostre vicissitudini su Faccio e Disfo? No? E allora ve le racconto io, e vi mostro anche tanti altri vostri progetti, presi come sempre dalla cartella Pinterest di riciclo creativo per bambini .

These week we talked a lot of dollhouses together with my friend Rita of the blog Faccio e Disfo. I made a design wall house out of old shelfs, she restyled hers (in the first picture) inspired by my project. So I decided to keep on talking about DIY dollhouse in my weekly post dedicated to the ideas collected into the Pinterest board Mammabook* Creative Recycling for Kids.
Hereafter you’ll find small and big houses, puppets and castles, mini furniture and accessoires… just follow the links for more information and pictures! And for more DIY dollhouses, follow my dedicated board on Pinterest.





Eccola qua: questa è la bellissima casetta che Rita ha creato rivoluzionando un gioco in legno inutilizzato dei suoi bambini, ispirandosi alla mia casetta da muro. Bellissima, vero? Se volete sapere di più, qui trovate il post originale.
 
Continuiamo a parlare di casette fai da te, che ne dite? Io le adoro, tanto che come vi ho detto ne ho una cartella Pinterest piena! E nella cartella della Raccolta cosa avete pinnato?




Da scatolone a casa, attraverso le magiche mani de La Maestra Valentina (ospite della Raccolta lo scorso anno con i suoi bellissimi elicotteri): come in tutti i suoi progetti adoro lo stile, i colori che sceglie e l’occhio per i dettagli. Basterebbe lasciare un lato aperto e inserire un ripiano per avere una casetta da gioco perfetta…




Anche le ambientazioni per bambole di nonnAnna nascono da semplici scatole. Mi piacciono moltissimo i divanetti nati dai contenitori di formaggio spalmabile, e ancora di più l’idea di costruire un intero parco giochi con materiali di recupero.




Francesca di Fiori in Testa per realizzare una casetta superveloce ha recuperato addirittura il cartone della pizza - e dal cartone della pizza ha recuperato letteralmente tutto: monolocale, personaggi e perfino aria condizionata (e noi ci fidiamo!). L’idea è tratta dalla sua intervista su Quando fuori piove, leggetela perché se lo merita!




E a proposito di bambole e personaggi, questi creati da Frà Fra di Divagazioni Anti-stress per il suo teatrino ambulante sono assolutamente deliziosi. Come base ha usato le capsule del caffè, la trovo un’idea davvero ispirante…




…e le principesse, le vogliamo infilare in un mini-appartamentino qualunque? Certamente no! Handmade Creativity vi aspetta per raccontarvi come realizzare un castello completo. Bella l’idea di usare della carta con stampati i mattoncini, e sono sicuro che mio figlio sarebbe entusiasta di avere un ponte levatoio così.




Se invece di castello ve ne basta un pezzettino (diciamo l’entrata?) e avete un bel po’ di confezioni tonde e tubi da parte, il castelluccio dei miei bambini potrebbe fare al caso vostro.




Non avete principesse a disposizione? Rimediamo subito! Bastano degli abbassa lingua e qualche conchiglia per questi bellissimi personaggi creati da Sara di Nuvolosità Variabile. Il post partecipa allo Swap per le Vacanze di Riciclo fai da te organizzato da Riciclattoli, Oltreverso, Faccio e Disfo e Mammabook. Se ancora non avete partecipato vi avverto che rischiate di perdervi un sacco di bellissimi premi…




Questa casetta è più da esposizione che da gioco, ma non potevo esimermi dal mostrarvela. Perché adoro lo stile di Piccies, e a prima vista può non sembrare, ma le sue creazioni sono ricche di elementi di riciclo…




…ma a noi nelle casette piace anche infilarci dentro, o sbaglio? Recuperiamo qualche scatola più grande, ed ecco il nostro mondo in miniatura! Come la casa di Penso + Invento +Creo, con tetto spettacolare, tende e perfino il tavolo.




Poco spazio? Che ne dite allora delle pareti mobili di Cucicucicoo? Si spostano a piacere per un gioco sempre nuovo, e sono facili da riporre.




La fantasia delle mamme non ha limiti, ed ecco che insieme a personaggi, case e casine, nascono anche gli accessori. Sabrina di Carta e Cuci mi fa ritornare bambina con i suoi accessori di recupero per le Barbie.

Vi siete divertiti? Io tantissimo! Nella prossima puntata dedicata alle vostre idee parleremo di un altro gioco che adoro: la cucina, e anche di altri elettrodomestici. Vi invito a pinnare al più presto le vostre idee e vi do appuntamento a venerdì con un nuovo progetto firmato Mammabook, e alla prossima settimana con un nuovo scambio tra blogger. Avrò qui all’opera Penso + Invento + Creo in coppia con Diario di una Creamamma, non mancate!

Labels: , , , , , ,