Sogni in punta di pennello... la mia prima intervista


Oggi vi racconto un po’ di me, e posso vantarmi di essermi ritrovata per la mia prima intervista in un luogo tanto suggestivo quanto il blog di Pupillae, teatrale e un po’ cupo come quando il sipario sta per schiudersi, popolato dalle bambole e i personaggi usciti dalla biblioteca, dalla testa e le mani di Gioconda Pieracci.

Certo non potete saperlo, ma da quando ho conosciuto Gioconda qualche mese fa ho instaurato un intenso dialogo, e c’è lei dietro molti consigli felici, quale quello di dedicare più tempo alle mie casette… le sono grata per questo, per il suo supporto, e avermi aiutato a scoprire qualcosa di me con le sue belle domande. Se siete curiosi, vi aspetto a casa sua…

There’s my first interview out today! Unfortunately it is only in Italian, but if I can I would still recommend you to visit the beautiful blog of Pupillae where I’m invited…



Labels: ,