Collaborazioni creative... arrivano gli imbambolati! - Our first sets in collaboration with Faccio e Disfo




Mi piace pensare che ci siamo inventate, in tre, quasi contemporaneamente, una nuova frontiera dell’handmade: non solo il pezzo unico irriproducibile, ma addirittura il pezzo unico in collaborazione, creazioni uniche combinate tra due artigiani.

I am so proud to show you what was born from my collaboration with my friend Rita, the artisan of Faccio e Disfo. No matter the distance, Rita and I love to chat, dream, play (do you remember when we hang our dollhouses?), and now even to create together. We share part of our imaginary world, and so we decided to take her pegdolls, and give them a house in one of my stones... what do you like better: the castle, Agrabah or Alice in Wonderland?
The sets will be soon available in my Etsy shop, don’t miss them!






Certo, non si può decidere di collaborare con chiunque. Serve amicizia, tanta fiducia (nessuno ha voglia di mollare tutto a metà progetto, né di spedire altrove oggetti che potrebbero non essere risarciti), e prima di tutto questo serve un universo immaginario in comune.

Rita, di Faccio e Disfo, e io - sono fortunata lo so - condividiamo tutto questo, malgrado la distanza e il fatto che ancora purtroppo non siamo riuscite a incontrarci al vivo. Scherzare con lei è un piacere, giocare con lei è un piacere (vi ricordate quando abbiamo attaccato le case delle bambole al muro?), creare con lei è un piacere. Rita è una creativa di quelle autentiche, entusiasta, una persona che sa guardarsi intorno, che ha voglia di imparare e andare oltre, di dare vita a idee e oggetti nuovi.






Sono entusiasta di parlarvi finalmente del nostro progetto comune. Non solo ho avuto la fortuna di vedermi arrivare inaspettatamente una delle primissime #myselfie, ora sono diventata addirittura l’ ‘architetto’ dei suoi imbambolati!

Siamo andati a cercarli tra le storie che più amiamo, gli abbiamo dato corpo e casa: storie fantastiche di cavalieri, draghi malvagi e principesse intrappolate in un castello, storie orientali, di amori incredibili e misteriosi, e poi ancora il mondo folle di Carroll, tra conigli ritardatari e donne sempre troppo grandi o troppo piccole per far quello che vogliono (ok, questa l’ho rubata a Lella Costa).




Abbiamo chiaccherato, sognato, misurato e dipinto. E poi gli imbambolati hanno preso il primo volo e io mi sono ritrovata tre universi in miniatura sul tavolo del salotto e non riuscivo a staccargli gli occhi di dosso. Sono bellissimi, ci siamo riuscite. E vi dico con tutto il cuore che se dovessi scegliere un set da tenere qui con me, non saprei scegliere.

La possibilità di scegliere la avrete voi, tra qualche giorno, quando i set saranno disponibili nella boutique ALittleMarket di Faccio e Disfo, e nel mio negozio Etsy. E chissà, se avranno successo potremmo anche decidere di replicare…

Labels: , , , , , , , , , , , , , , , , ,